lunedì 2 maggio 2011

Perché dire "promoter" fa più figo! to be continued...

Sono qui in pausa pranzo che mi abbuffo di proteine con lo stesso entusiasmo di un gufo impagliato, ricordando languidamente i carboidrati che mi sono voluta mio malgrado concedere durante questo week end mangereccio, e penso.
Anzi, non sto pensando. Rimugino. Che è ben diverso.
Stamattina, mentre ero in attesa di direttive determinanti per il prosieguo del mio lavoro, mi sono concessa un po' di web surfing. E quando io surfo, a parte una controllatina a FB e a Twitter, è lì che vado a parare: offerte di lavoro.
Va bene! Lo so che ho ripreso a lavorare ora, ma che ve devo di'? Sto invecchiando... sono precaria... e oddio oddio, le mie esperienze lavorative univoche unite alla mia età non più da ex scolaretta di primo pelo, non mi aiutano per niente.
Perché la prima offerta della pagina sia sempre "Professione Agente Folletto", rimane un mistero.
Per carità, se sei tagliato (e anche un po' paraculo) i soldi li fai. Un mio amico lo faceva, l'agente per la Folletto. Lavorava 12 ore al giorno e si faceva un culo così, ma alla fine ricordo che guadagnava abbastanza bene. Qualcosina più di uno stipendio normale. Pensandoci bene, in effetti, lui è un caso particolare, è la classica persona che venderebbe il ghiaccio agli eschimesi (o esQUimesi, secondo vostro gradimento).
Anch'io ho fatto la promoter, sapete? Per circa... 4 giorni, credo. Va bene essere propensi alle pubbliche relazioni, ma andare a rompere le balle alla gente in casa propria no eh!
Quindi, a ragion veduta, evito come la peste queste offerte di lavoro dai guadagni strabilianti, dove non gliene frega niente se anche non hai mai lavorato in vita tua! Non sai mettere in fila due parole di senso compiuto? Vieni a far parte del nostro team! I nostri meeting motivazionali, mattina e sera, con la musica a palla e col coordinatore del gruppo che balla in maniera imbarazzante in piedi sulla scrivania, ti daranno grinta e buonumore!! E non crediate che io sia più di tanto ironica nel fornirvi queste immagini, il mio allora-responsabile l'ho visto IO -e un'altra dozzina di persone- ballare "Is it 'cos I'm cool" di Mousse T. battendo le mani e molleggiando sulle ginocchia sopra la scrivania dalla quale elargiva consigli per chiudere contratti, e vi assicuro che non è bello.
Doveroso a questo punto esporre il mio massimo rispetto a chiunque faccia questo lavoro e stia leggendo in questo momento. Davvero, vi ammiro, perché non ci riesco. Riconosco che sono occupazioni nelle quali devi farti un culo tanto per guadagnarti la pagnotta.
Tornando a noi, ho trovato offerte per Agenti Monomandatari... "AnchePrimaEsperienza 10.000 € bonus start up" -olèèèèè!!-, Presentatrice Avon (anche qui, stendiamo un velo pietoso sulla mie performace...), Consulente Persona e Previdenza Junior... insomma, venderevenderevendere.
Ammetto che "Promotrice d'Arte" m'ha esaltato non poco. Salvo poi spulciare nei vari forum (cosa che faccio sempre) e scoprire che è la nuova generazione dei cari vecchi venditori porta-a-porta di enciclopedie. Un sogno infranto in 1 minuto e 38 secondi.
Ho cercato, cercato, ed ho aperto due-tre offerte da leggermi con tutta calma alla fine della mia cernita. Una si è rivelata essere una ricerca di svariate figure da formare per un nuovo centro benessere. Ottimo! Non sono forse l'impersonificazione della salute? Ho un bacino che a guardarlo dice "Sono fatto per far figli!", tanto è largo e solido. Ma, attenzione! Max 23 anni. Ed è qui che i tuoi due-quasi-tre anni aggiuntivi paiono sghignazzare alle tue spalle, cantilenando versi in rima baciata che ti comunicano che sei un'invecchianda, stai perdendo i privilegi dei più giovani ed inesperti. Cioè, sei in una specie di limbo, non sei giovane qb per un ruolo junior, e non hai l'esperienza necessaria per ruoli più alti, roba che Britney Spears-I'm-not-a-girl-not-yet-a-woman mi fa quasi da official soundtrack...
Ho anche scoperto che ci sono categorie di lavoratori denominate wwworkers! La cosa mi esalta! Ma, come diceva il vocione narrante di Heidi, di questo ne parleremo la prossima volta. "Che la pausa pranzo è giunta al termine", ce l'aggiungo io.

10 commenti:

Marianna ha detto...

O mio dio come ti capisco...nei mille lavori svolti ho fatto anche la venditrice di case (che vomito se ci penso..) mi facevano imbestialire sembravano invasati alle riunioni grrrrrr! Io ormai nel limbo si sono da 7 anni e non sono nè giovane nè vecchia per fare qualsiasi cosa..ma che si fa?? Continuerò a fare la segretaria???? @_@

segretaria ironica ha detto...

Troppo carino questo blog!

Pri ha detto...

@Marianna
Ma dai!! L'agente immobiliare dici? E pensa che io invece quasi quasi vorrei provare... Quanto al lavoro di segretaria, guarda, io li pagherei per assumermi! Tutta la vita piuttosto di sto buco! :(

@Segretaria ironica
Ma grazieee!!! :) Ora faccio un saltello anche sul tuo, devo aggiornarmi!

Gio...Illusion ha detto...

Ciao,
partendo dal fatto che da quando ho cominciato a lavorare mi faccio la domanda : Perchè devo lavorare?

Un paio di volte mi è passato per la testa di mollare il niente che ho per cercare l'illuminazione su qualche monte nepalese cibandomi di bacche e radici e fumando solo ganja e bevendo solo acqua piovana, ma ahimè, non posso fare questo passo perchè mi mancherebbe troppo la nutella...

Non mi pare che tu abbia un idea certa di cosa tu voglia in realtà fare, anche se capisco che meglio un uovo oggi che un illuminato nutelloso domani..

Marianna ha detto...

:OOOOO Fermati non lo fare a meno che non ti garantiscano un fisso più provvigioni ok!
Io, da sfigata, ero capitata in un posto in cui mi avrebbero pagata solo se avessi venduto una casa, e questa cosa non mi dispiaceva. La cosa assurda era che la mattina dovevo andare casa per casa a lasciare la rivista e dire ho saputo che c'è una casa in vendita nello stabile per caso è sua??? ed il pomeriggio avrei dovuto chiamare tutte le persone che nei vari stabili in cui ero andata non mi avevano risposto al citofono e dire sempre la solita frase.. e poi forse avrei potuto vendere una casa!!! @_@ sono scappata a gambe levate :D

Pri ha detto...

@Gio... Illusion
Muahah! M'hai fatto morire! :D
Guarda... più che inseguire quel che vorrei fare... inseguo lo stipendio che necessito di avere costantemente!
A proposito di illuminazione, m'hai illuminata! Metterò nero su bianco tutto quel che vorrei fare, e vediamo che ragionamenti ne scaturiscono... Paura!! :)

@Marianna
O_O
Cioè, non ho parole! Praticamente vendita di case PORTA A PORTA??
Ma dove andremo a finireeeeeee????
Ahahah! Non so se ridere o piangere! :D
:|

Marianna ha detto...

E già che ORRORE!!! se ci penso mi vengono ancora i brividi!!!

Owl ha detto...

Ciao! Io di anni ne ho un po' più di te... ma qui mi sento a casa. Precaria da tutta la vita :-D
A parte una breve capatina nelle partite iva... sempre nella landa desolata dei co co qualcosa ^_^

Mi piace molto il tuo blog!

Johnny10 ha detto...

Uff... i PROMOTER..

L'ho fatto anch'io, fortunatamente per un brevissimo periodo. Al giorno di "briefing" a fine pomeriggio erano tutti sulle sedie a battere le mani. Io mi ero rifugiato in un mondo di fantasia abitato da Scozzesi freak, motoseghe e donne tatuate bellissime. Bei tempi.

Pri ha detto...

@Marianna
E ci credo!

@Owl
Noo, la partita iva! Stavo per cascarci anch'io... Ma anche quella è una bella fregatura se non guadagni cifre abominevoli. :(

@Johnny10
Ahahah! Dovevate essere un gruppo molto unito allora, perché noi più che compatirlo il tizio, non facevamo. :) Alla faccia della motivazione!!